Background

BLOG PIXELZ

Scopri le migliori tecniche di fotografia, di post-produzione e di immagini di prodotti per l'E-Commerce.

Errori Comuni nelle Immagini di Prodotto E come Evitarli


Main Image

Uno dei modi più efficaci per vendere un prodotto è attraverso i molteplici canali online, ma il web apre un intero mondo di fattori potenzialmente in grado di aiutare o di danneggiare dipendendo da come si gestiscono.

La fotografia del prodotto è uno dei fattori. Un’immagine sfuocata di bassa qualità farà spaventare i clienti, ma una fotografia di prodotto accattivante con grande composizione, con messa a fuoco e con buona illuminazione fará sicuramente tornare i vostri clienti.

In questo articolo del blog, parleremo degli errori comuni nelle immagini di prodotto e forniremo indicazioni su come si possono evitare e creare immagini ottime per il commercio online.

Errori Comuni: Impostare La Fotocamera

Nulla potrà scoraggiare le vendite e stimolare i reclami che una foto di prodotto imprecisa. I clienti vogliono sapere esattamente ciò che riceveranno quando acquistano il prodotto. L’immagine del prodotto inesatto confonde i potenziali clienti e motive alcune iniziative, come: recensioni negative.

Per essere certi che le foto rispecchino accuratamente il colore, la luce, ecc., suggeriamo vivamente:

  1. Scattare in modo manuale (M) in automatico,
  2. Impostare in maniera corretta il bilancio dei bianchi, secondo la fonte di luce e
  3. Trasformare le immagini in SRGB.

1. Metodo manuale

Utilizzare la modalità manuale (M) vi permetterà di ottenere piú vantaggi dalle funzionalitá avanzate della fotocamera e di esporre adeguatamente le immagine che si vogliano utilizzare per i vostri prodotti. È possibile scoprire ulteriori dettagli su come approfittare al meglio delle impostazioni della fotocamera leggendo il nostro articolo DIY 2 del blog.

Non confondere la modalità manuale con la modalità di messa a fuoco della fotocamera, è possibile impostare la fotocamera in modalità manuale, il che significa che è possibile controllare tutte le impostazioni, ma é consigliato comunque impostare l’ obiettivo in focus automatico.

La prima cosa da fare è concentrarsi sul proprio prodotto per ottenere una “lettura leggera” attraverso l’ obiettivo della fotocamera. L’ indicatore di esposizione può spostarsi secondo la luce necessaria. Regolare l’otturatore e f / stop secondo il misuratore di lettura attraverso la macchina fotografica.

Nota: Se si utilizza luce stroboscopica, potrebbe essere necessario disattivare l’ indicatore della luce dalla fotocamera.

Nota: Se si utilizza luce stroboscopica, potrebbe essere necessario disattivare l’ indicatore della luce dalla fotocamera.

Catturare l’ Immagine: La linea tratteggiata con i numeri in mezzo è il misuratore della luce. L’ ideale sarebbe che la linea rimanga sullo 0 per un’ esposizione ottimale.

Troppo chiaro

Troppo chiaro

Perfetto

Perfetto

Troppo scuro

Troppo scuro

2. Bilancio del Bianco

Il bilanciamento del bianco è un’impostazione che serve a mantenere i colori accuratamente. E ‘a volte indicato come “temperatura del colore”. Fotografie con una tinta giallastra o rossastra sono definite “calde”, mentre una tinta bluastra è “cool”. Il bilanciamento del bianco riequilibra la tinta per risaltare i colori. Un bilanciamento accurato del bianco avvicinerá il nostro prodotto il più possibile a ciò che l’occhio e la macchina fotografica vedono senza la necessita di molte regolazioni in post-produzione.

Un corretto bilanciamento del bianco è determinato dal tipo di sorgente luminosa. Luce naturale e lampadine standard hanno temperature di colore più calde, mentre le lampadine fluorescenti e a LED tendono ad essere “più fresche”. Nella modalità Auto Bilanciamento del bianco, la fotocamera può rilevare automaticamente il tipo di sorgente luminosa che si sta utilizzando, ma si possono anche regolare le impostazioni manualmente.

Immagine catturata: Il bilancio dei bianchi varia secondo la marca della fotocamera, quindi bisognerá conoscere bene i simboli della propria fotocamera.

Immagine catturata: Il bilancio dei bianchi varia secondo la marca della fotocamera, quindi bisognerá conoscere bene i simboli della propria fotocamera.

Ciò dovrebbe contribuire ad eliminare le differenze che si notano confrontando lo schermo e il prodotto. Avendo fiducia sulla fotocamera, tanto voi come i clienti resterete soddisfatti, perché le immagini forniranno risultati affidabili. Come potete vedere qui sotto, stiamo utilizzando un kit di illuminazione con la modalità flash. La migliore immagine con il miglior colore complessivo sará regolata dal flash. Se non si riuscisse a migliorare, provare l’impostazione del bilanciamento automatico del bianco, perché la fotocamera si compenserà da sola!

Fluorescente

Fluorescente

Tungsteno

Tungsteno

Nuvoloso

Nuvoloso

Flash

Flash

Non utilizzare molte fonti di luce

Cercate di non utilizzare molte fonti di luce, come ad esempio luce naturale di fuori e la luce della lampadina. La miscela di diverse sorgenti luminose causerà complessivamente luce diversa ovunque. L’esempio a sinistra mostra una sbagliata illuminazione quando si utilizza la luce solare naturale e la luce della lampada. Potete vedere che il lato sinistro del vestito ha un tono più caldo e il lato destro più freddo. Utilizzare una fonte luminosa aiuterá l’ intero prodotto ad avere sempre lo stesso aspetto.

3. SRGB

Un’altra possibile ragione per cui i colori in un’immagine online del prodotto potrebbero apparire diversi da quelli del prodotto reale, potrebbe darsi dai profili del colore. Ogni schermo ha un profilo di colore diverso, il che significa che ogni schermo interpreta i colori diversamente. Per i Mac per visualizzare la foto del prodotto che si sono modificate e caricate sul PC, il prodotto può sembrare strano, di colore giallo o scuro.

Lo stesso vale per i browser del sito. Ovviamente, l’immagine del prodotto potrebbe apparire piú nitida su Google Chrome, ma totalmente diversa quando visualizza in Firefox o Safari. Per risolvere questo problema e fare in modo che le immagini dei prodotti risultino il più precise possibili, sará necessario cambiare i file jpeg al colore del profilo SRGB.

Capire come utilizzare la modalità di scatto manuale della fotocamera e l’impostazione del bilanciamento del bianco e capire come convertire le immagini al colore del profilo SRGB dovrebbe eliminare eventuali differenze che si possono vedere tra il prodotto e le immagini scattate del proprio prodotto. I clienti saranno soddisfatti perché le immagini verranno prodotte con risultati ottimali.

Errori Comuni: Composizione dell’ Immagine

1. Troppe modifiche

Quando si applicano troppi cambiamenti sulle immagini, la mancanza di coerenza può confondere il cliente e screditare i vostri prodotti. Avere immagini semplici, pulite e, soprattutto, coerenti con il fine di garantire al cliente, una grande esperienza. Utilizzare uno sfondo bianco o grigio sará idoneo per tutto l’anno e su più canali online.

Catturare Immagine: Queste tre immagini sono tutte appropriate per rappresentare sfondi per foto di abbigliamento.

Catturare Immagine: Queste tre immagini sono tutte appropriate per rappresentare sfondi per foto di abbigliamento.

Basta essere coerente con lo stile che si sceglie!

2. Sfondi Confusi

Mantenere sempre le immagini semplici e pulite per distinguere il prodotto. Ulteriori oggetti, modelli e fonti di luce possono distrarre il cliente dal prodotto che si vuole mostrare e presentano l’immagine in maniera precipitosa. E ‘meglio fotografare il prodotto solo con uno sfondo neutro, come sopra indicato e per evitare scatti come quelli di seguito.

Cattura dell’ Immagine: Gli sfondi occupati e confusi che mischiano diverse fonti di luce e troppe sessioni dell’ abbigliamento, distraggono dal prodotto in queste immagini.

Cattura dell’ Immagine: Gli sfondi occupati e confusi che mischiano diverse fonti di luce e troppe sessioni dell’ abbigliamento, distraggono dal prodotto in queste immagini.

3. Focus Sfocato

Nitidezza e chiarezza sono attraenti per il cervello umano, quindi é bene utilizzare a proprio vantaggio le foto del prodotto facendo in modo di mettere tutto a fuoco e per ridurre le vibrazioni della fotocamera utilizzare un treppiede.

Un’altra importante considerazione da fare é la F-stop, o “Apertura”. In generale, maggiore è l’apertura (F/2.8, F/5.6, F/11), più nitidi saranno i dettagli della tua immagine. La maggior parte delle lenti forniscono grande nitidezza tra F/5.6 e F/16, ma avrete bisogno di provare l’ obiettivo specifico per determinare il focus ottimale per le foto del prodotto.

Fuori dalla Messa a Fuoco

Fuori dalla Messa a Fuoco

Messa a Fuoco

Messa a Fuoco

4. Ritagli Compulsivi

Notare che la lunghezza focale e il ritaglio per ciascuna delle immagini, é la stessa. Questo è un altro aspetto importante per la coerenza nella fotografia di prodotto. Mostrare multipli immagini in diverse dimensioni e posizioni, ad esempio in orizzontale / verticale e grande / piccola, può trasmettere un senso di confusione. Sarebbe meglio evitare troppi ritagli e dimensioni in modo che la presentazione del prodotto appaia coerente agli occhi del cliente.

Molti canali online richiedono determinati standard web, seguite quindi le Linee Guida delle Immagini per i Marketplace per avere il prodotto sempre al meglio.

È possibile creare un modello utilizzando tali orientamenti nel vostro software di editing; questo può contribuire a rafforzare la coerenza delle immagini di prodotto e accelerare il flusso del lavoro.

In Focus

Ritaglio orizzontale

Ritaglio quadrato

Ritaglio verticale

Creare un modello utilizzando le linee guida. Questo può aiutare ad allineare il prodotto e dovrebbe aiutare a mantenere questo procedimento veloce ed efficiente andando avanti.

Cattura dell’ Immagine: Queste immagini non sono allineate né mostrano la dimensione corretta di ognuna di esse.

Cattura dell’ Immagine: Queste immagini non sono allineate né mostrano la dimensione corretta di ognuna di esse.

Cattura dell’ Immagine: Vista del prodotto coerente e pulita, con il corretto allineamento corretto e dimensione.

Cattura dell’ Immagine: Vista del prodotto coerente e pulita, con il corretto allineamento corretto e dimensione.

5. Senza varietá

Il numero di immagini e la varietà delle angolazioni che si mostrano ai clienti potrebbe influenzare le vendite. Qualità, scatti ben dettagliati possono influenzare sui tessuti, sui modelli e su altri importanti dettagli del prodotto che influenzeranno la decisione del cliente se acquistare o scartare il prodotto.

Per evitare questo errore comune, catturate molti angoli del vostro prodotto il più possibile, ma assicuratevi di mantenere la lunghezza focale con la stessa coerenza e aspetto pulito.

Cattura dell’ Immagine: Fornendo molteplici angolazioni di visualizzazione si offrono al cliente molte informazioni sul prodotto.